CONVENZIONI CITYDOOR CARD SCOPRI LE PROPOSTE DEL MESE

mercoledì 16 maggio 2018

Arriva il CoderBot, il robot didattico

coder bot milano bicocca

 

Superata la soglia dei cinquemila euro e raggiunti i settemila. Con questa cifra viene siglato il successo del primo progetto di crowdfunding dell’Università di Milano-Bicocca avviato per finanziare il CoderBot, un robot didattico pensato per le scuole primarie e secondarie.

 

Cos'è CoderBot?

CoderBot è frutto di un progetto che unisce robotica, didattica e innovazione. È stato “adottato” dall’Università di Milano-Bicocca che con questa campagna vuole migliorare gli aspetti legati al software di programmazione e controllo in modo da offrire a scuole, insegnanti, bambini e genitori lo strumento più adatto per imparare e divertirsi al tempo stesso, stimolando la capacità di ragionamento e la soluzione di problemi.

 

Con i finanziamenti ottenuti, entro la fine dell’anno, il robot progettato per gli studenti avrà un nuovo software che permetterà di utilizzarlo a utenti con livelli di competenza anche molto diversi che vanno dall’uso del joystick alla codifica vera e propria.

 

La ricompensa per i sostenitori

Per i sostenitori del Crowfounding erano previsti diversi tipi di ricompense tra cui il CoderBot stesso e workshop formativi per imparare a programmarlo. Fra le ricompense pensate per le scuole c’erano anche flotte da quattro a dieci CoderBot che possono essere utilizzate per la didattica interattiva con gruppi numerosi di studenti.

 

E proprio il simpatico robot si è rivelato la ricompensa più ambita: ne verranno infatti prodotti e distribuiti in totale 29 esemplari. La portata innovativa del progetto e la possibilità di portare la tecnologia nelle scuole hanno convinto Sorgenia a partecipare alla campagna di raccolta fondi: i dieci CoderBot richiesti, cui sono associate 16 ore di formazione per gli insegnanti, saranno destinati a due scuole sul territorio italiano.

 

Il robot è utilizzato nell’ambito delle attività di ricerca e formazione portate avanti dal RobotiCCS Lab, il Laboratorio di Robotica per le Scienze cognitive e sociali del Dipartimento di Scienze umane per la Formazione “Riccardo Massa”, e dal Laboratorio di Test e Analisi del Software del Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione dell’Università di Milano-Bicocca. La campagna per CoderBot è il primo passo di un progetto di crowdfunding più ampio che l’Università di Milano-Bicocca sta realizzando per mettere a disposizione della propria comunità nuovi strumenti per sostenere le idee, l’innovazione, la capacità imprenditoriale e la ricerca.

 

Potrebbe anche interessarti: 

Gli eventi estivi del Politecnico

La mappa in 3D delle piazze di Milano

 

 


Tag:





Vai all'archivio

Tu e il quartiere dove abiti
vi conoscete?

Ti facciamo conoscere
la tua zona per viverla meglio!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Hai già richiesto
la CityDoor card?

Con la Tessera Sconti CityDoor
potrai usufruire di
TANTISSIMI SCONTI
negli esercizi convenzionati.
Cosa aspetti?
Richiedila ora gratuitamente!