CONVENZIONI CITYDOOR CARD SCOPRI LE PROPOSTE DEL MESE

Leonardo da Vinci 500: tutti gli eventi a Milano

Milano sta celebrando i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci con un palinsesto di iniziative che prosegue fino al gennaio 2020 e ha il suo cuore al Castello Sforzesco. Il palinsesto coinvolge istituzioni, enti pubblici e privati, associazioni e società di tutta la Lombardia nella creazione di un calendario di eventi in continua evoluzione. Noi abbiamo raccolto per voi tutti gli eventi in programma da giugno fino a gennaio. 

 

Eventi Leonardo da Vinci a Milano

 

 

Leonardo da Vinci: tutti gli eventi a Milano

 

I.Lab Leonardo 

Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci  - Via San Vittore 21

Al Museo della Scienza e della Tecnologia, un laboratorio educativo interattivo dedicato a Leonardo: nel nuovo i.lab il pubblico scopre la figura di Leonardo sia come artista sperimentatore sia come ingegnere alle prese con il lavoro nei cantieri rinascimentali. Esplorare in prima persona il modo di lavorare dell’artista potrà stimolare in ognuno nuovi modi di pensare e di fare.

 

 

Leonardo Da Vinci Parade 

Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci  - Via San Vittore 21

fino al 13 ottobre 2019

Una parata inedita ed evocativa in cui sfilano, su una sorta di palco, modelli storici leonardeschi da tempo non visibili e affreschi di pittori lombardi del XVI secolo provenienti dalla Pinacoteca di Brera. Accostamenti insoliti tra arte e scienza per celebrare i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci.

 

 

 

Leonardo e la sua scuola nelle collezioni dell’Ambrosiana Quattro mostre nel V centenario della morte 

Pinacoteca Ambrosiana - Piazza Pio XI 2 

fino al 12 gennaio 2020

Le mostre indagano diversi aspetti dell’arte di Leonardo e della sua cerchia, quali le diverse tecniche disegnative introdotte dall’artista a Milano, gli studi ingegneristici, architettonici e scientifici e l’attività artistica durante il periodo francese. 

 

 

La Vergine delle Rocce del Borghetto di Francesco Melzi 

Chiesa di San Michele del Dosso  - Via Lanzone 53 

fino al 31 dicembre 2019

In occasione delle celebrazioni per il cinquecentenario di Leonardo da Vinci la Fondazione Orsoline di San Carlo rende accessibile per la prima volta al pubblico La Vergine delle rocce del Borghetto di Francesco Melzi. 

 

 

L’Ultima Cena per immagini. Il cinema e le immagini raccontano il Cenacolo di Leonardo da Vinci 

Museo del Cenacolo Vinciano - Piazza di Santa Maria delle Grazie 2 

MIC – Museo Interattivo del Cinema -  Viale Fulvio Testi 121 

Gallerie d’Italia - Piazza della Scala 6 

Basilica di Santa Maria delle Grazie - Piazza di Santa Maria delle Grazie 

Palazzo Litta - Corso Magenta 24 

fino all’8 dicembre 2019

Una rassegna cinematografica, una mostra e un ciclo di incontri a ingresso gratuito, per far “uscire” il Cenacolo dal suo luogo di conservazione, farlo conoscere meglio e misurare la sua influenza nel tempo

 

 

Il meraviglioso mondo della natura

Palazzo Reale - Piazza Duomo 12

fino al 14 luglio 2019

Leonardo ha modificato la percezione e la rappresentazione della natura, che è il soggetto dello splendido complesso diventi tele che costituiscono la cosiddetta Sala del Grechetto (qui collocate nella loro disposizione originale), cui è dedicata la mostra: un unicum nella produzione figurativa italiana, per le dimensioni e per la quantità di specie animali raffigurate.

 www.palazzorealemilano.it

 

Leonardo Horse Project 

Ippodromo di San Siro  - Piazzale dello Sport 16 

fino al 9 novembre 2019

Il celebre “Cavallo di Leonardo” di Nina Akamu è l’opera cardine a cui un pool di designer rende omaggio attraverso una riproduzione in scala della scultura. Dopo l’esposizione all’Ippodromo, durante la Design Week, le opere d’artista vengono posizionate in diversi punti della città. Una app permette inoltre di approfondire contenuti esclusivi sulla storia del grande Cavallo. Sempre all’Ippodromo è allestita una mostra antologica in collaborazione con il Museo della Battaglia di Anghiari, dedicata agli studi che Leonardo ha svolto sulla figura equestre.

 

 

Leonardo. La macchina dell’Immaginazione 

Palazzo Reale  - Piazza Duomo 12 

fino al 14 luglio 2019

L’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani celebra Leonardo con un progetto di mostra che racconta il genio attraverso il linguaggio della contemporaneità. Il collettivo di artisti Studio Azzurro realizza un percorso immersivo e interattivo, popolato da macchine leonardesche che si trasformano in dispositivi narrativi grazie all’utilizzo di tecnologie all’avanguardia.

www.palazzorealemilano.it

 

Conversazioni d'arte

Palazzo Reale  - Piazza Duomo 12 

maggio - ottobre 2019

Un viaggio alla scoperta dei capolavori di Leonardo custoditi a Milano o realizzati per la città. Dalle arti alle scienze e tecnologie, dal suo rapporto con la grandi committenze alle sperimentazioni sul campo, sei incontri a Palazzo Reale per entrare nel mondo di Leonardo.

www.conversazionidarte.it

 

 

 

 

After Leonardo. Installazioni di Ettore Favini ed Eugenio Tibaldi 

Museo del Novecento  - Piazza Duomo 8 

19 settembre 2019 – 12 gennaio 2020 

Il Museo del Novecento di Milano si arricchisce nel 2019 di due opere d’arte contemporanea dedicate a Leonardo. Ettore Favini ed Eugenio Tibaldi sono i vincitori del concorso indetto nel 2018 per una produzione originale ispirata alle ricerche del Maestro. L’installazione Atlantico di Favini ha come tema la nebbia. Giardino Abusivo di Tibaldi è un’opera site specific in cui elementi naturali inducono a una riflessione sul consumo nella società contemporanea.

 

 

La Lombardia di Leonardo dall’alto 

Belvedere di Palazzo Lombardia  - Piazza Città di Lombardia 1 

fino al 22 dicembre 2019, ogni domenica (agosto escluso) 

Viene eccezionalmente aperto al pubblico il Belvedere di Palazzo Lombardia dove sono esposti il modello dell’ala di Leonardo realizzata dal Museo della Scienza e della Tecnologia e pannelli espositivi sulla vita e l’opera di Leonardo in Lombardia. Le vetrofanie sulle vetrate aiuteranno i visitatori ad orientarsi e ad identificare i principali luoghi di Leonardo in Lombardia.

 

 

Intorno alla Sala delle Asse. Leonardo tra Natura, Arte e Scienza 

Castello Sforzesco, Museo d’Arte Antica, Sala dei Ducali  - Piazza Castello 1

fino al 18 agosto 2019 

Una selezione di disegni di natura di Leonardo da Vinci e di altri grandi maestri del Rinascimento rivelano stringenti relazioni iconografiche e stilistiche con la Sala delle Asse e in particolare con quanto è stato recentemente ritrovato sulle pareti al di sotto di strati di intonaco.

 

 

Sotto l’ombra del Moro. La Sala delle Asse 

Castello Sforzesco, Museo d’Arte Antica, Sala delle Asse  - Piazza Castello 1

Rimossi i ponteggi del restauro, la Sala delle Asse di Leonardo ritorna visibile e grazie a una passerella si possono ammirare da vicino il cosiddetto Monocromo e i disegni preparatori emersi sulle pareti. Un’installazione multimediale guida i visitatori nella lettura della grandiosa opera ideata per celebrare Ludovico il Moro.

 

 

Leonardo a Milano 

Castello Sforzesco, Museo d’Arte Antica, Sala delle Armi  - Piazza Castello 1

fino al 12 gennaio 2020 

Un tour virtuale conduce nei luoghi di Leonardo a Milano, facendo riemergere, a distanza di cinque secoli, la composizione sociale e l’aspetto di spazi urbani, palazzi, giardini ed edifici sacri. Grazie a una mappatura visiva georeferenziale, è possibile individuare quanto ancora si conserva di quei luoghi.

 

 

Leonardo in Lombardia 

Castello Sforzesco, Sala degli Scarlioni  - Piazza Castello 1 

fino al 12 gennaio 2020 

Presentazione multimediale dei luoghi lombardi di Leonardo: 

  • Attorno al Naviglio Grande 
  • Leonardo tra Brescia e le valli Orobie e bresciane 
  • I laghi della Brianza, il corso dell’Adda e il Naviglio della Martesana 
  • Leonardo tra Lario, Valsassina e Valtellina 
  • Leonardo e Isabella d’Este a Mantova e Cremona 
  • Leonardo a Pavia 
  • il modello seriale della Vergine delle Rocce: i ricami al Sacro Monte di Varese 
  • Leonardo a Vigevano

 

Genio & Impresa Meet 

Piazza Oberdan, Viale Vittorio Veneto 2 

fino al 3 settembre 2019 

Una mostra che celebra il rapporto tra Leonardo da Vinci e Ludovico Sforza attraverso l’eccellenza delle aziende del territorio lombardo. Con un progetto allestivo multimediale ed esperienziale, i visitatori verranno accompagnati alla scoperta di nuove Diadi contemporanee di Genio – Imprenditore, che ancora oggi sono alla base delle principali innovazioni delle nostre imprese.

 

 

Lucio Fontana. Omaggio a Leonardo 

Museo del Novecento  - Piazza Duomo 8 

fino al 15 settembre 2019 

Il focus propone un ragionamento sull’iconografia del cavallo, del cavallo rampante e del cavallo con cavaliere, frequenti nell’arte del Novecento. Attraverso questi temi si vuole mettere in relazione una parte della ricerca artistica di Lucio Fontana, soprattutto degli anni Trenta, con l’opera di Leonardo da Vinci.

 

 

Dimore, luoghi e cronache al tempo di Leonardo in Lombardia. “Le dame, i cavalier, l’arme, gli amori…” 

Conferenze itineranti su alcuni aspetti delle famiglie e della vita sociale nelle città di Milano, Como e Lecco al tempo di Leonardo da Vinci 

21 settembre – 9 novembre 2019 

Un ciclo di conferenze ricostruisce la società che circondava Leonardo e restituisce al pubblico le storie di personaggi illustri eclissati a lungo dal genio di Leonardo. 

  • 21 settembre ore 10.00, I banchetti Viscontei raccontati dallo storico degli Sforza, Bernardino Corio, a cura di M. Montecchiari e M. Rossetto, Cascina Cotica 
  • 3 ottobre ore 10.00, Le tecniche di produzione agricola della bassa al tempo di Leonardo; presentazione della produzione agricola di Cascina Merlata, a cura di E. Roveda, Cascina Merlata 
  • 12 ottobre ore 17.00, Bernardino Corio (1459-1519), storico e biografo alla corte degli Sforza, a cura di A. Terreni, Biblioteca Civica di Niguarda 
  • 14 ottobre ore 18.00, Il re, il luogotenente, l’ingegnere: Luigi  XII, Gian Giacomo Trivulzio, Leonardo e le fortificazioni milanesi (1499, 1507), a cura di M. Viganò, sala “Weill Weiss”, Castello Sforzesco 
  • 17 ottobre ore 9.30, I banchetti di corte e la cucina all’epoca di Leonardo, con degustazione dei cibi dalle ricette di Maestro Martino, a cura di M. Rossetto, Istituto Enogastronomico Carlo Porta
  • 26 ottobre ore 17.00, Maestro Martino da Como e i banchetti di corte, a fine conferenza assaggi con le ricette di Maestro Martino da Como, Biblioteca Civica di Niguarda

 

La cena di Leonardo per Francesco I: un capolavoro in seta e argento 

Palazzo Reale - Piazza Duomo 12 

7 ottobre - 17 novembre 2019 

Per la prima volta dopo il restauro viene esposta una delle primissime copie del Cenacolo di Leonardo. L’opera, di proprietà dei Musei Vaticani, è stata realizzata ad arazzo tra il 1505 e il 1510 su commissione di Luisa di Savoia e Francesco Duca d’Angoulême, poi re Francesco I di Francia

 www.palazzorealemilano.it

 

Leonardo e la città ducale 

Politecnico di Milano - Aula Rogers - Via Ampère 2 

16 ottobre 2019, ore 9.30 

Il convegno promosso dal Politecnico di Milano aspira ad affrontare il tema della Milano sforzesca cercando di cogliere le relazioni fra il potere ducale e i modi di rappresentazione e costruzione urbana e, di riflesso, il ruolo svolto da Leonardo da Vinci (1482-1499) nel dare forma a questa “politica delle immagini”.

 

 

L’ultimo Leonardo. Leonardo tra Milano, Roma e Amboise: tra arte, scienza e tecnica, c. 1510-1519 

Sala Conferenze di Palazzo Reale - Piazza Duomo 14 

7 - 8 novembre 2019 

Il convegno internazionale di studi si propone di considerare l’attività dell’ultimo decennio della vita di Leonardo, esaminando le sue attività, le sue ricerche teoriche e i suoi diversi committenti fra il 1510 e il 1519, cercando di mettere a fuoco il rapporto tra le sue attività teoriche e il fallimento dei progetti, sia pittorici che architettonici che tecnici o ingegneristici che gli venivano affidati.

 www.palazzorealemilano.it

 

Intorno a Leonardo: la Madonna Litta e la bottega del maestro 

Museo Poldi Pezzoli  - Via Manzoni 12 

8 novembre 2019 - 10 febbraio 2020 

La Madonna Litta, fra le opere più famose nel mondo, conservata al Museo dell’Ermitage di San Pietroburgo, ha un’origine milanese: proviene infatti da una delle più importanti collezioni private milanesi del XIX secolo, da cui deriva il suo nome. In occasione dell’anniversario della morte di Leonardo, la Madonna Litta ritorna nella città in cui si trovava fino al 1865. Il celebre dipinto viene esposto accanto ad un’altra opera della collezione Litta, la Madonna della Rosa di Giovanni Antonio Boltraffio, il migliore degli allievi di Leonardo a Milano. Attraverso il confronto con altri dipinti e disegni di raffinata qualità, sarà possibile ricostruire l’attività della bottega milanese di Leonardo negli ultimi due decenni del Quattrocento e il rapporto di discepolato fra il maestro e i suoi allievi diretti.

 

 

Una scrittura allo specchio. I segreti della «sinistra mano» di Leonardo 

Castello Sforzesco, Sala del Tesoro - Piazza Castello 1

dicembre 2019 - marzo 2020 

La mostra ripercorre alcune fasi della formazione del genio vinciano attraverso un’analisi della sua scrittura: uno specchio in grado di restituirci le componenti fondamentali di una cultura personale sviluppatasi tra ambiente famigliare, apprendistato in bottega e frequentazione delle corti.

 

 

Questa pagina è in continuo aggiornamento. Troverete nuovi appuntamenti non appena verranno annunciati


Tag:





Tu e il quartiere dove abiti
vi conoscete?

Ti facciamo conoscere
la tua zona per viverla meglio!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Hai già richiesto
la CityDoor card?

Con la Tessera Sconti CityDoor
potrai usufruire di
TANTISSIMI SCONTI
negli esercizi convenzionati.
Cosa aspetti?
Richiedila ora gratuitamente!