CONVENZIONI CITYDOOR CARD SCOPRI LE PROPOSTE DEL MESE

martedì 06 novembre 2018

Milano sempre più ecosostenibile e attenta ai rifiuti

Ambiente scuola

 

 

Si chiama #Ambienteascuola il nuovo progetto pilota del comune di Milano con lo scopo di portare in modo sistematico all’interno degli edifici scolastici la raccolta differenziata.

 

Obiettivo promuovere l’educazione ambientale tra i giovani milanesi per raggiungere alcuni obiettivi dello Sviluppo Sostenibile (Sdgs) definiti dalle Nazioni Unite. L’iniziativa, nata da un gruppo di lavoro che comprende Comune di Milano e Amsa, società del Gruppo A2A, con il supporto dell’Ufficio scolastico Territoriale di Milano, prevede che in questa prima fase siano coinvolte 540 classi di Primarie e Secondarie di I e II grado, distribuite in una trentina di plessi scolastici nei nove Municipi, per un totale di 12mila alunni.

 

Educazione ambientale a Milano

In questa prima fase di test, saranno distribuiti circa 2.400 contenitori nelle classi e negli spazi comuni per plastica e metallo, carta e cartone e indifferenziata (l’umido prodotto dalle mense è già oggi gestito in tutte le scuole da Milano Ristorazione) e ottocento poster informativi, entro dicembre.

 

Il progetto prevede anche incontri formativi e informativi in ciascuna delle scuole coinvolte per il personale amministrativo, tecnico e ausiliario, per illustrare il funzionamento e promuovere le corrette prassi del conferimento, sia per i docenti, ai quali saranno presentate anche le ulteriori opportunità didattiche collegate.

 

Nuovi automezzi di Amsa per il record di differenziata

Intanto Amsa continua a investire sulla raccolta dei rifiuti. Nel parco aziendale, infatti, sono entrati 43 nuovi automezzi alimentati a metano per la raccolta differenziata. Si tratta di automezzi Iveco dalla capacità di 10 metri cubi utilizzati principalmente per la raccolta dell’umido e della plastica. Salgono così a 146 gli automezzi alimentati a metano destinati alla raccolta differenziata su 313 utilizzati nella città di Milano, ovvero il 47% della composizione del parco Amsa per la raccolta dei rifiuti.

 

Ogni autocompattatore per la raccolta differenziata ogni giorno percorre una media di 50 chilometri per svuotare i cassonetti condominiali per l’umido, la carta o il vetro e ritirare i sacchi gialli per la plastica, oltre 15.000 chilometri all’anno.

 

L’investimento in automezzi a basso impatto ambientale di Amsa è uno degli obiettivi del Piano di Sostenibilità del gruppo A2A, che scaturiscono dalle priorità dell’Agenda ONU al 2030, tra i quali gestire in modo sostenibile i rifiuti durante tutto il ciclo di vita e contribuire al raggiungimento degli obiettivi nazionali e comunitari di riduzione delle emissioni di gas effetto serra.

 

Nel 2017 è aumentata ancora la raccolta differenziata. Amsa ha raccolto nel capoluogo 673.360 tonnellate di rifiuti totali, di cui 362.331 in modo differenziato. La raccolta differenziata passa così dal 52,4% del 2016 al 53,8 del 2017.

 

Potrebbe anche interessarti: 

 

Il più grande mercato agricolo coperto della Lombardia 


Tag:





Vai all'archivio

Tu e il quartiere dove abiti
vi conoscete?

Ti facciamo conoscere
la tua zona per viverla meglio!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Hai già richiesto
la CityDoor card?

Con la Tessera Sconti CityDoor
potrai usufruire di
TANTISSIMI SCONTI
negli esercizi convenzionati.
Cosa aspetti?
Richiedila ora gratuitamente!