CONVENZIONI CITYDOOR CARD SCOPRI LE PROPOSTE DEL MESE

giovedì 09 gennaio 2020

Villaggio Olimpico: prime novità

Appena entrati nel 2020, Milano inizia subito a pensare agli appuntamenti che ha nel 2026 e lo fa imbastendo il discorso per il Villaggio Olimpico che ospiterà oltre 1000 atleti.
Le principali novità riguardano lo scalo ferroviario di Porta Romana, che vedrà nuove luce e soprattutto una forza strategica molto importante sia per le Olimpiadi che per il futuro della città.
Lo scalo sarà oggetto di un completo rinnovamento, grazie a un interramento dei binari per una lunghezza di circa 100 metri che porterà in superficie alla creazione di una “collina verde” che sarà un punto di riferimento e di congiunzione tra la vicina linea metropolitana 3 e il quartiere della Fondazione Prada.


render binari porta romana

Grazie allo calo di Porta Romana sarà quindi possibile riqualificare e ripensare la mobilità di un intero quartiere. Ci sarà più spazio per il verde e si creerà una nuova porta di accesso per la città.
Entro fine gennaio, infatti, l'area dell'ex Scalo che ospiterà il Villaggio olimpico dei Giochi invernali Milano-Cortina 2026 sarà messa sul mercato con una manifestazione di interesse per la ricerca di un investitore che svilupperà il progetto, come è stato spiegato nel corso di una commissione consiliare a Palazzo Marino dedicata all'aggiornamento sul progetto di riqualificazione degli ex scali ferroviari dismessi. L’opera dovrà essere poi consegnata completa entro Giugno 2025.

Il Comune di Milano in questo momento sta lavorando a stretto contatto con la Regione e il Gruppo FS, oltre che con il Collegio di Vigilanza, per un progetto che grazie alle Olimpiadi porterà nuova luce e nuove tecnologie per il trasporto a Milano.
Ma il ragionamento non si limita solo alle Olimpiadi Invernali di Milano Cortina del 2026, infatti alla base di questo progetto c’è poi il futuro di questa opera. Il Villaggio che vedrà luce nei pressi dello scalo ferroviario di Porta Romana andrà poi a garantire lo stesso numeri di posti letto a studenti universitari che potranno così contare anche loro su queste ulteriori 1000 disponibilità per venire a sturare a Milano.

Il 2020 è appena iniziato ma il domani è già ben presente nella mente di chi si impegna per migliorare la nostra città.
Per leggere altre notizie su Milano, potete fare click qui, per non perdere nessun aggiornamento vi consigliamo di seguirci sulla nostra pagina Facebook. 


Tag:





Vai all'archivio

Tu e il quartiere dove abiti
vi conoscete?

Ti facciamo conoscere
la tua zona per viverla meglio!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Hai già richiesto
la CityDoor card?

Con la Tessera Sconti CityDoor
potrai usufruire di
TANTISSIMI SCONTI
negli esercizi convenzionati.
Cosa aspetti?
Richiedila ora gratuitamente!