CityDoor MilanoCityDoor Milano
  • Italiano
  • English
CONVENZIONI CITYDOOR CARD

Secret bar Milano: i locali segreti della nostra città

Milano come l'America degli anni del proibizionismo... proprio così, avete capito bene! Nella città meneghina potrete trascorrere una serata diversa dal solito andando in uno dei secret bar presenti sul territorio. Ma... che cosa sono esattamente questi secret bar e dove si trovano?

 

Da un lato troviamo gli speakeasy, che riproducono l'ambiente e l'atmosfera proprio di quegli anni, mentre dall'altro ci sono i membership club, locali esclusivi che, pru essendo un po' più vocati alla modernità, regalano a loro volta un'esperienza unica e particolare. E ora... andiamo alla scoperta di questi locali "clandestini" a Milano!

 Secret Bar Milano

 

SECRET BAR A MILANO: QUALI SONO?

  • 1930
  • WHITE RABBIT
  • APOPHIS CLUB
  • THE SPIRIT
  • PORTAL CLUB
  • WOOTSU SOCIETY
  • MA' HIDDEN KITCHEN SUPPER CLUB
  • BACKDOOR 43

1930

Locale con un arredamento tipico dei tempi del proibizionismo, il 1930 è forse lo speakeasy più famoso in assoluto a Milano. Come vi si accede? L'indirizzo del 1930 è segreto e vi si può accedere solo grazie "all'intercessione" di uno dei gestori del MAG Café, locale in Ripa di Porta Ticinese 43. Se l'indirizzo continua a restare segreto, il locale non lo è affatto.

 

E' stato infatti recentemente votato tra i 50 migliori cocktail bar al mondo della "The World's 50 Best Bar" mentre Benjamin Cavagna, il bar manager del locale, ha vinto il premio di "Bartender under 30" dell'anno ai "Barawards 2019". Chi ci è stato, racconta che i cocktail del 1930 sono eccezionali ed estremamente ricercati, come per esempio l'Alaska Martini servito direttamente in un grande quadrato di ghiaccio dalle geometrie perfette, in cui potrete ritrovare i sapori di vermouth, lemongrass, pino verde, kombucha, legno, lacto e ginepro.

 

 

 

WHITE RABBIT SPEAKEASY

Del White Rabbit, a differenza del 1930, si conoscono invece le coordinate ma l'atmosfera rétro vi trasporterà egualmente in uno speakesay americano degli anni '20. Il locale si trova in via Garigliano 4, quartiere Isola, i camerieri hanno la maschera da conigli bianchi e i drink sono estremamente ricercati.

 

 

APOPHIS CLUB

In pieno centro città, l'Apophis Club è stato il primo membership club ad aprire a Milano. La sede del locale è in via Carlo Giuseppe Merlo 3 e per entrarvi bisogna pagare una quota annuale. Scesi dalle scale, vi si para davanti il bancone bar, la cui bottiglieria retroilluminata offre più di 500 etichette Premium. Tra le particolarità, il locale punta molto su un servizio di "tailor made mixology" (cocktail su misura per il cliente) e il ghiaccio dei drink è realizzato con le macchine della azienda giapponese Hoshizaki, che garantisce una maggiore resistenza.

 

 

THE SPIRIT

Un altro membership club è il The Spirit, la cui sede è in via Piacenza 15, zona Porta Romana. Per diventare membro del club bisogna visitare il locale e chiedere info al team oppure essere presentato da chi sia già socio. Divenendo socio si ha accesso a eventi dedicati e altri privilegi.

 

 

 

PORTAL CLUB

Membership club nato sotto il segno del Deus, il Portal Club si trova in via Thaon di Revel 3. Qui l'invito si manifesta sotto forma di chiave, con cui potrete aprire la porticina che vi spalancherà le porte del locale. La capienza è di 40 persone, la lista dei cocktail è firmata da Fabio Spinelli ed eseguita da Morris Mau e il classico aperitivo è stato sostituito dal concetto di food pairing.

 

 

WOOTSU SOCIETY

Wootsu Society è il secret bar di ispirazione cinese che si trova all'interno del The Doping Club, bar dell'hotel The Yard in piazza XXIV Maggio. Qui sono ammesse solo cinque persone alla volta per il tempo massimo di un'ora e l'invito avviene registrandosi al sito per poi ricevere una card che permetterà di entrare nel club.

 

 

MA' HIDDEN KITCHEN SUPPER CLUB

Il Ma' Hidden Kitchen Supper Club è qualcosa di diverso rispetto a ciò che vi abbiamo descritto finora. Creato da Lele e Melissa nel 2012, è un riuscitissimo esperimento di social eating, in cui un massimo di otto persone può raggiungere il loro loft milanese e assaporare una deliziosa cena a base di ingredienti stagionali partendo dall'antipasto e concludendo con l'ammazzacaffè. Solitamente le cene al Ma' Hidden Club sono una o due a settimana, quasi sempre nel weekend.

 

 

BACKDOOR 43

Il Backdoor 43 è forse il cocktail bar più piccolo al mondo e fa parte dello stesso gruppo del MAG Café, del 1930 e del Barba. Qui il bartender vi serve il drink attraverso uno sportellino e ne vedrete appena le mani. Si trova in Ripa di Porta Ticinese 43.

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Continua a seguirci su CityDoorMilano.it, il portale della città di Milano!

 



Tu e il quartiere dove abiti
vi conoscete?

Ti facciamo conoscere
la tua zona per viverla meglio!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Hai già richiesto
la CityDoor card?

Con la Tessera Sconti CityDoor
potrai usufruire di
TANTISSIMI SCONTI
negli esercizi convenzionati.
Cosa aspetti?
Richiedila ora gratuitamente!